Philips è scomparsa dal mercato italiano dei cellulari da diversi anni, ma il suo brand continua a vivere in Asia, Cina compresa. A dirla tutta, non è uno dei player più importanti – non ha una gamma da primo della classe e ridotte percentuali di mercato – ma l’azienda olandese continua a sfornare apparecchi, pur senza grandi clamori.

Su piazza cinese a breve arriverà il Philips S653H, un nuovo smartphone equipaggiato con OS Android. A darcene notizia è GizChina.com, che l’ha scoperto nel database del TENAA (l’ente cinese di certificazione degli apparati di telecomunicazione). L’apparecchio nell’aspetto ricorda molto l’iPhone 6, soprattutto per il colore e le finiture sul retro – ma anche per la parte frontale, se vogliamo. La scocca è molto sottile (6,95mm) e completamente in metallo e alcune voci affermano che i bordi ai lati dello schermo siano molto sottili. Le foto scovate sul sito del TENAA non confermano né smentiscono – servirebbero invero degli scatti di qualità migliore per appurarlo.
Come display Philips ha scelto un pannello da 5,5 pollici (con risoluzione da 1920 x 1080 display pixel). Non sappiamo se il vetro è protetto da qualche tecnologia particolare.

Philips S653H - fronte e retro (TENAA)
Philips S653H – fronte e retro (TENAA)

Per il compito “elaborazione dati” è stato impiegato un buon MediaTek Helio P10 cloccato a 2GHz – il che non ci permette di classificare questo dispositivo tra i top del 2016. A questo chip sono stati affiancati 3GB di RAM e un notevole storage da 32GB, per di più accompagnato da un valido slot per schede microSD (lo stesso che contiene anche la SIM card) che permette di espanderlo di altri 128GB. Anche il sensore adottato per la fotocamera principale non è il massimo: la fotocamera posteriore è solo da 8 megapixel (un po’ poco per un device che si affaccia sulla scena nel secondo trimestre del 2016). Scarsina anche la batteria, che arriva a 2.550 mAh e per cui peraltro non abbiamo dati riguardo l’autonomia.

Philips S653H - visuale dei fianchi (TENAA)
Philips S653H – visuale dei fianchi (TENAA)

Poche informazioni disponibili anche circa il resto delle specifiche e la data di commercializzazione. I bene informati suggeriscono che il prezzo di vendita sarà 799 yuan (circa 109 euro), dunque davvero poco. La sfida ad altri smartphone Android di fascia medio alta è lanciata.