Alcuni media cinesi hanno riportato la notizia dell’avvenuta cessione, da parte di Philips, degli ultimi asset riguardanti la telefonia mobile a China Electronics Corporation, che già aveva rilevato alcune parti di questa business unit.
Philips esce così definitivamente di scena per quanto riguarda la telefonia mobile, dopo aver abbandonato il mercato europeo nei mesi scorsi per concentrarsi esclusivamente sull’Asia.
 La business unit di telefonia mobile impiega 240 persone, con un giro di affari che nel primo trimestre 2007 è stato di 55 milioni di Euro, la metà rispetto al 2006.