Chi passa a Windows Phone da un sistema operativo come Android oppure iOS di Apple potrà notare la quasi assoluta mancanza di applicazioni realizzate da Google nel Marketplace, eccezion fatta per una semplice versione di Google Search. La situazione sembrerebbe destinata a non cambiare molto nel prossimo futuro in quanto la società di Mountain View pare che abbia intenzione di continuare a non prendere in considerazione l’idea di sviluppare software per la versione "mobile" del sistema operativo di Microsoft. Ma a cercare di far cambiare idea a Google, tuttavia, ci stanno provando gli utenti di Windows Phone che hanno iniziato a sottoscrivere una petizione on line che, qualora raggiungesse numeri interessanti, non potrà di sicuro essere ignorata.

Google Marketplace

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum