Nel corso degli ultimi mesi abbiamo avuto modo di conoscere e apprezzare Oukitel, produttore cinese che punta su autonomia e resistenza piuttosto che sulla dotazione hardware. L’ultimo arrivato è ora il K4000 Pro, variante del già noto K4000, basato sul sistema operativo Google Android 5.1 Lollipop (aggiornabile alla 6.0 Marshmallow). Il nuovo modello vanta una struttura in metallo con rinforzi sui
quattro angoli che garantiscono una maggiore resistenza agli urti. Il
display, inoltre, è ricoperto da un vetro temperato dallo spessore di
1,1 millimetri, in grado di resistere persino alle martellate.

Oukitel K4000 Pro
Oukitel K4000 Pro

Entrando nel dettaglio tecnico, Oukitel K4000 Pro integra un display da 5 pollici di diagonale con risoluzione HD (1.280 x 720 pixel). Sotto la scocca trova posto un SoC MediaTek MT6735P, quad-core da 1GHz, assistito da 2GB di memoria RAM e 16GB di storage interno (espandibile tramite microSD). Oltre al supporto dual-SIM (due SIM o SIM + microSD), il terminale integra connettività 4G LTE, NFC, Wi-Fi, Bluetooth, GPS e USB con supporto OTG. L’autonomia, infine, punto di forza del brand cinese, è garantita da una batteria da ben 4.600 mAh. K4000 PRO sembrerebbe in grado di garantire 6 giorni di utilizzo e fino ad 80,5 ore di conversazione.

La commercializzazione dovrebbe partire tra il 19 gennaio e il 1 febbraio 2016, con un prezzo di vendita consigliato fissato a 120 dollari (circa 110 euro). Sarà inoltre disponibile un’edizione limitata commercializzata ogni martedì ad un prezzo di 90 dollari (circa 82 euro).

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum