La determinazione ad OPPO, già nella top 5 mondiale dei produttori di smartphone, di certo non manca. Non solo registra un’importante crescita in Cina, ma programma di fare altrettanto anche in Europa.

OPPO: presto leader nel mercato europeo

Con una crescita su base annua del 200% nel solo 2020 e soltanto per le spedizioni di device in Europa occidentale, con un totale di 12 paesi europei dove i dispositivi sono commercializzati, le basi per fare in modo che il colosso cinese cresca in Europa, ci sono tutte.

Naturalmente, lavoro, impegno e una vision corretta son ingredienti fondamentali per lo sviluppo, così come lo sono partnership di spessore, che ad OPPO non mancano nemmeno per il nostro mercato. Com non citare gli accordi con gli operatori telefonici locali o le cooperazioni con marchi come FC Barcellona o Lamborghini. Quali siano i piani futuri della compagnia, lo spiega chiaramente Maggie Xue, President of OPPO Western Europe:

“Nonostante l’ultimo anno sia stato incredibilmente impegnativo per molti, ci siamo resi tutti conto dell’importanza della tecnologia nell’aiutare le persone a rimanere in contatto tra di loro. La crescita senza
precedenti che OPPO ha visto in Europa nel 2020 ci rende estremamente orgogliosi perché significa che stiamo fornendo prodotti eccellenti capaci di soddisfare tutte le esigenze dei nostri clienti. Abbiamo fissato un obiettivo ambizioso per i prossimi anni che è quello di diventare uno dei principali produttori in Europa: siamo convinti che riusciremo a raggiungere questo traguardo. È la stessa ambizione che guida la vera innovazione, il progresso e i valori della nostra azienda.”