Onion Communication è il nome della nuova
società che si appresta a fornire, attraverso il prefisso 10060, servizi
di telefonia su scala nazionale, destinati esclusivamente alle aziende.

La società è presente in Italia dal
1997 e fa parte di un gruppo privato che opera direttamente in 30 paesi del
mondo. Grazie ad una infrastruttura che dispone della più avanzata tecnologia
di reti terrestri e satellitari, Onion Communication assicura la connessione
alla rete internazionale tramite linee proprietarie, switch ridondanti, software
di istradamento al costo più basso, ripetitori e sistemi di gestione locale.

Il valore aggiunto che Onion Communication offre
è la differenziazione dalla concorrenza; infatti oltre ai servizi voce è in
grado di offrire ai propri clienti la massima copertura, nazionale e internazionale,
attraverso un sistema razionale di telecomunicazioni realmente cost-effective.

Oltre a possedere nodi proprietari Onion partecipa
a diversi consorzi internazionali, tra cui Stonehenge, attraverso i quali ha
accesso ad altri nodi e quindi al sistema di istradamento più conveniente per
il cliente. In Italia Onion Communication possiede due centrali pubbliche, entrambe
a Milano, una Nortel e una Excel, che gestisce tutti i servizi a valore aggiunto.

A livello internazionale fa affidamento sulla Telehouse
in Hudson Street a New York e sulla Telehouse di Londra. La struttura organizzativa
di Onion Communication in Italia è attualmente composta da otto tecnici, cinque
commerciali, un’area amministrativa, una contabile e alcune centinaia di agenti/procacciatori
esterni.

L’offerta Onion è dedicata a tutte le aziende che
utilizzano i servizi di comunicazione più diffusi: telefonia fissa e verso mobile,
fax in diretta/differita/via Internet, carte telefoniche pre e post-pagate,
trasmissione dati, linee dedicate, accesso a Internet e servizi di posta elettronica,
voice over IP, video e teleconferenza.