Secondo quanto si apprende, sembra che OnePlus stia guidando il mercato indiano degli smartphone premium nel secondo trimestre del 2021.

OnePlus: senza freni anche nel mercato indiano

OnePlus ha visto una grande crescita nel secondo trimestre di quest'anno. Mentre la società ha visto una crescita esplosiva durante questo periodo, è persino stata leader nel mercato dei dispositivi di fascia alta nel mercato indiano.

La notizia arriva da Counterpoint Research che ha riferito che il produttore cinese di telefonia mobile ha visto un'enorme crescita del 200% anno su anno nel secondo trimestre del 2021.

Sebbene abbia visto una crescita esplosiva nel trimestre di giugno di quest'anno, l'OEM di Pete Lau è persino riuscito a garantire un mercato dominante del 34% quota nel segmento dei telefoni premium in India. Durante questo periodo, la società è emersa anche come leader nel segmento degli smartphone 5G di punta in India, con una quota di mercato considerevole del 48%.

Il rapporto ha aggiunto che il successo della compagnia nella regione può essere attribuito ai suoi costanti sforzi per “alzare l'asticella” con ogni nuova linea di punta.

Ricordiamo che la società ha lanciato la sua ultima line-up OnePlus 9 nel mese di marzo. La gamma include: un modello Pro di fascia alta insieme a una standard e una variante di punta più economica (OP 9R), la quale ha riscosso un grande successo nella regione. La formazione ha visto un'accoglienza molto positiva in India e ha anche contribuito alla crescita del brand di oltre il 200%.

In particolare, OnePlus 9R è stato il dispositivo più venduto nel segmento degli smartphone premium in India e le sue vendite hanno rappresentato il 25% del mercato interno. Questo è stato seguito dal modello standard e dal Pro. In altre parole, l'intera serie 2021 del marchio ha conquistato i primi tre posti nel segmento e i modelli di fascia alta sono stati persino tra i primi tre smartphone più venduti anche nel settore “Ultra”.

Fonte:Counterpoint Research