L’unico grande difetto di OnePlus 9 Pro potrebbe stare nel suo grado di riparabilità, secondo gli esperti di iFixit. Ecco cosa è emerso.

OnePlus 9 Pro è difficile da riparare

Un punteggio di riparabilità di 4 su 10, il flagship del colosso cinese sembra parecchio complicato da smontare. Ci teniamo a precisare però che non è di certo l’unico: il sempre crescente grado di tecnologia, implementato negli smartphone di punta, porta a renderli sempre più complessi a livello ingegneristico. Di conseguenza, è abbastanza normale che non sia facile smontarli.

Ad ogni modo, dall’analisi di OnePlus 9 Pro è emerso che:

  1. la batteria è il componente più facile da rimuovere, grazie a delle linguette apposite;
  2. il posteriore è incollato in modo molto forte, con tanta colla: utile per proteggerlo dalla polvere, scomodo durante lo smontaggio;
  3. il display è complesso da smontare e richiede parecchio lavoro;
  4. a favore del device c’è che la costruzione, che comunque punta abbastanza su un sistema modulare.

Questi sono i punti focali, ma non vogliamo toglierti il gusto di guardare – passo dopo passo – lo smontaggio di OnePlus 9 Pro.

Ti ricordiamo che il flagship è già disponibile in vendita da qualche tempo, lo trovi anche su Amazon.

Le migliori offerte di oggi per OnePlus 9 Pro: tutti i prezzi