Secondo quanto si apprende in queste ore, OnePlus ha appena estratto la beta di Android 12 per OnePlus 9 e OnePlus 9 Pro a causa di problemi di bricking.

Android 12 su OnePlus 9: ci sono problemi di “bricking”

OnePlus 9 e OnePlus 9 Pro sono tra i primi set di dispositivi a ricevere la build beta di Android 12. La società lo ha annunciato subito dopo la rivelazione di Android 12 durante il keynote di I / O 2021. Altri marchi che sono tra i primi a offrire telefoni con supporto beta per Android 12 sono: Realme, OPPO, Vivo e Xiaomi, tra gli altri.

In seguito all'annuncio di OnePlus, molti proprietari dei flagship di nuova generazione hanno iniziato a installare le build beta di Android 12 sui propri dispositivi. Tuttavia, molte persone hanno scoperto che la beta ha bloccato le loro unità. Sulla base di questi rapporti, la compagnia ha deciso di rimuovere temporaneamente i link per il download della beta di Android 12.

Un membro dello staff di OnePlus ha affermato:

Abbiamo rimosso temporaneamente i collegamenti per il download in base al feedback degli utenti in questo thread. Condivido il feedback con il team del software in modo che possano esaminarlo al mattino in sede.

Sebbene non abbia rivelato esplicitamente il tutto, alcuni utenti di OnePlus che hanno provato a scaricare l'aggiornamento beta di Android 12 hanno segnalato problemi di bricking.

Secondo un rapporto proveniente da Android Police, se dimenticate di sbloccare il bootloader di OnePlus 9 o OnePlus 9 Pro prima di installare la beta, il device non supererà il processo di configurazione.

Tuttavia, c'è una soluzione per questo problema: è possibile rimuovere questo bricking con un ripristino EDL. Questo ripristinerà il telefono con un'immagine di fabbrica utilizzando un flash a livello di chipset Qualcomm.

Fonte:91mobiles