Nuovi render emergono dalla Rete: il OnePlus 7, il prossimo fiore all’occhiello dell’azienda cinese, dovrebbe avere un display privo di tacche.

OnePlus 7: nuovi render

Il OnePlus 7 dovrebbe essere annunciato durante questo trimestre – almeno secondo quanto accaduto negli ultimi anni – , ipotesi che viene sostenuta anche dal numero crescente di render e rumor che stanno circolando nelle ultime settimane.

A conferma, le nuove immagini appena trapelate dal Web che mostrano il case dello smartphone: si nota subito che il device è provvisto di una tripla fotocamera sul retro e – molto probabilmente – di una selfie camera pop-up nella parte anteriore del dispositivo: non sembrano essere presenti, infatti, tacche. Ciò significa che lo smartphone verrà fornito di un display notch-less e avrà cornici minuscole intorno allo schermo. Il “mento”, come è possibile notare dal render, appare leggermente più grande delle altre cornici, ma mantiene, comunque, un design molto sottile.

La parte bassa del telefono conferma l’assenza del jack per cuffie da 3,5 mm, mentre la tripla telecamera posteriore è posizionata al centro in modo verticale.

Per quanto riguarda la scheda tecnica, la presenza di una piattaforma Snapdragon 855 octa core da 2,85 GHz è più che probabile, mentre lo schermo – che dovrebbe essere un’unità AMOLED – dovrebbe avere una diagonale da 6,5 ​​pollici e integrare il lettore di impronte digitali. Oltre al chip menzionato sopra, fino ad ora sappiamo che il prossimo top di gamma dell’azienda cinese dovrebbe essere equipaggiato con 8 GB o 12 GB di RAM e storage interno da 128 GB o 256 GB. Il sistema operativo sarebbe un Android Pie con OxygenOS.

Inoltre, l’autonomia del dispositivo dovrebbe essere garantita dalla presenza di una batteria da 4000 mAh con ricarica rapida da 44 W, il caricabatterie avrebbe un connettore USB di tipo C. Per quanto riguarda un tema molto caro agli utenti, sappiamo che il prezzo del OnePlus 7 dovrebbe aggirarsi intorno ai 569 dollari (circa 507 euro).

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum
    Fonte: Gizchina