Per via dell’attuale pandemia da CoVid-19 in corso, anche uno spostamento fuori casa per fare la spesa risulta essere uno scenario apocalittico, con città deserte e uomini soli che passeggiano i propri cani, in puro stile “Io sono Leggenda”. Seppur la situazione sia drammatica in tante aree del mondo, quello che i governi e le organizzazioni per la sanità chiedono, come l’OMS (WHO, in inglese), è di restare temporaneamente a casa al fine di arginare la diffusione del virus ed evitare il collasso degli ospedali e sistemi sanitari nazionali.

OMS: #PlayApartTogether, distanti ma vicini

I politici, i VIP, le persone di spettacolo, calciatori, influencer, chiunque oramai lancia un semplice appello. “#iorestoacasa”, “#stayhome” sono i mantra a cui stiamo assistendo in queste settimane sui Social. L’organizzazione mondiale della sanità ha tal proposito, ribadendo i consigli per prevenire i contagi da Coronavirus, ha invitato nuovamente le persone a rimanere in casa, consigliando loro di giocare ai videogiochi. Sì, avete letto bene.

Nella giornata di sabato, molti sviluppatori di giochi facenti parte di grandi aziende come Ubisoft, Activision, Blizzard, Zynga, hanno creato un’iniziativa chiamata #PlayApartTogether. Con tale scenario si vogliono invogliare le persone a giocare insieme senza la necessità di ritrovarsi fisicamente in uno stesso luogo, mettendo a rischio la propria vita e quella dei propri cari. Il distanziamento sociale sembra essere, al momento, la migliore misura contro la diffusione del Coronavirus e molti Paesi per tale motivo, si trovano in uno stato di emergenza e di blocco del sistema.

L’OMS interviene in merito a ciò, sostenendo l’iniziativa e spiegando che, attraverso il gioco, si possono raggiungere milioni di persone, invogliandole a rimanere in casa. Piattaforme di gaming come PlayStation, Xbox, Steam, Switch e molte altre, consentono agli utenti di giocare in modalità multiplayer online. Se non si possiede una consolle però, non c’è da disperare. Sul proprio smartphone si possono scaricare moltissimi giochi interessanti con cui realizzare dure e faticose sessioni di gioco. Vi consigliamo PUBG Mobile o Call of Duty Mobile: scaricateli, non ve ne pentirete!

Non solo le grandi aziende però suggeriscono di giocare ai titoli online in compagnia: nella lista compaiono anche Amazon App Store, Big Fish Games, Jam City, Twitch, YouTube Gaming, utili per effettuare dirette in streaming delle proprie sessioni di hard gaming. Dopo “#iorestoacasa”, c’è un altro slogan che circola sul Web, e che ci sentiamo assolutamente di condividere.

Fonte:Twitter Raymond Chambers