<

span>

Nvidia Corporation ha annunciato oggi di aver siglato un accordo definitivo per l’acquisizione di Hybrid Graphics Ltd., azienda leader nello sviluppo di software di grafica 2D and 3D embedded per dispositivi handheld.
Questa acquisizione renderà possibile sviluppare, per i clienti di entrambe le aziende, soluzioni grafiche irresistibili per l’intero mercato dei dispositivi portatili.
Secondo i termini dell’accordo, Hybrid Graphics si trasformerà in una controllata di NVIDIA Corporation continuando a commercializzare i propri prodotti sul mercato col nome Hybrid.

“Fin dal principio, Hybrid ha sviluppato con successo soluzioni grafiche per centinaia di milioni di dispositivi handheld. Forniamo una tecnologia grafica innovativa facendola lavorare nel mondo reale con dispositivi reali” ha affermato Mikael Honkavaara, CEO di Hybrid Graphics. “L’unione con NVIDIA consentirà a Hybrid di accelerare la sua crescita e di continuare a giocare un ruolo chiave nella definizione, nello sviluppo e nella spedizione di soluzioni grafiche pervasive per l’industria dei dispositivi handheld”.

Fondata nel 1994 e basata in Finlandia, Hybrid Graphics è un’azienda software rinomata all’avanguardia nello sviluppo e nella certificazione di soluzioni di tecnologia grafica per dispositivi handheld commerciali.
I clienti di Hybrid sono attori chiave nell’industria mobile come Nokia, Ericsson, Philips, Samsung e Symbian tanto da coprire più del 50% del mercato handheld esistente.

Jen-Hsun Huang, presidente e CEO di NVIDIA, ha dichiarato:
“Nei prossimi 10 anni saranno acquistati miliardi di dispositivi handeld e per molti utenti diverranno probabilmente il più importante dispositivo di computing. Questi dispositivi handheld potenti e multifunzionali richiederanno una grafica avanzata. Grazie all’unione con il leader riconosciuto nel software grafico per handheld, siamo nella posizione giusta per accelerare l’adozione della grafica essendo in grado di offrire all’industria degli handheld una gamma di soluzioni che spaziano dal software all’IP alle GPU"