Non è un mistero che Apple punti in maniera importante sul proprio servizio di streaming musicale, quell’Apple Music derivato dall'acquisizione di Beats e del suo servizio Beats Music, disattivato qualche mese più tardi.

Apple Music
come lo conosciamo oggi è stato presentato durante il WWDC 2015 e, trainato dall'enorme utilizzo di iTunes Store a livello globale, ha già raggiunto dei numeri davvero molto importanti, imponendosi tra i principali servizi di streaming musicale al mondo.

Attraverso il canale YouTube ufficiale di Beats, Apple ha ora rilasciato un nuovo spot dedicato proprio ad Apple Music, con protagonista la celebre cantante Taylor Swift che, in parte, deve la sua fama proprio a YouTube. Infatti, nell'ottobre 2015, Swift ha lanciato il nuovo singolo Blank Space attraverso un video caricato proprio sulla piattaforma "made in Google", video che ha raggiunto l'incredibile cifra di 1 miliardo e mezzo di visualizzazioni, diventando in pochi mesi il terzo video su YouTube più visto al mondo.
In ogni caso, lo spot in questione si concentra direttamente sul servizio di Apple Music e mostra Taylor Swift intenta a sfogliare sul proprio iPhone il catalogo musicale messo a disposizione proprio dal servizio.


Ricordiamo che il servizio in questione ha un costo mensile di 9,99 euro e consente di poter ascoltare in streaming lo sterminato catalogo messo a disposizione da Apple, che conta oltre 40 milioni di brani.
La casa di Cupertino dunque continua a lanciare la sfida nel settore dello streaming musicale, avendo ben compreso che il futuro della fruizione dei brani passa proprio attraverso questo genere di servizi.