La compagnia Telephia si appresta
a lanciare un nuovo sistema per monitorare lo stato di qualità dei servizi dati,
offerti dai vari gestori di telefonia mobile. Il servizio è il primo esempio
di sistema di test che prova le varie applicazioni dati dal punto di vista dell’utente.

Il nome del sistema è Wireless Data
Network and Application Performance (Wireless DNA Performance), la fase di pre-test
inizierà in collaborazione con quattro grandi operatori mobili europei. Verranno
messi alla prova tutti i componenti della rete dei gestori, dei fornitori di
contenuti, delle infrastrutture, etc. Tutte le applicazioni dati saranno monitorate,
dal WAP, agli SMS.

I test avvengono ogni 15 minuti su
tutti i componenti della catena del valore dei vari servizi dati. Tutte le chiamate
dati vengono iniziate dal motore di controllo di Telephia, che misura anche
la velocità del download e la compatibilità dei servizi.

Secondo i dirigenti di Telephia,
i controlli sulla qualità dei servizi sono molto costosi per gli operatori,
ma indispensabili per garantire agli utilizzatori una ampia gamma di applicazioni,
onde evitare di dissuaderli dall’utilizzare quel dato gestore.

Il sistema messo a punto da Telephia,
oltre a far risparmiare un notevole ammontare di denaro, testa a fondo la rete
del gestore interessato, fornendo utilissime indicazioni su eventuali falle
in qualche settore. Attualmente il sistema è disponibile in Nord America, ma
molto presto arriverà anche in Europa.