ZTE ha già chiarito che il prossimo flagship del suo sub-brand Nubia sarà il Nubia Z11. La nuova gamma comprenderà tre diversi modelli: Z11, Z11 Mini e Z11 Max. Il modello Mini è già stato presentato ufficialmente qualche giorno fa, anzi è già in vendita in alcuni shop online. A seguire arriveranno gli altri le altre due versioni. Lo smartphone z11 e z11 max all’inizio di maggio sono già stati individuati nel database del sito TENAA.

Nubia Z11 Mini
Nubia Z11 Mini

L'azienda però vuole spingersi oltre o meglio cercare di creare il maggior hype possibile intorno a questi nuovi apparecchi. Qualche giorno fa infatti Ni Fei – il general manager di Nubia – ha deciso di mostrare in anteprima lo Z11 Max, pubblicando sul social network cinese Weibo la sua prima foto ufficiosa. Come potete vedere, si tratta di un'immagine ad alta definizione ma che non dice molto, riusciamo infatti a vedere solo una parte dell'apparecchio. Ne deduciamo comunque che si tratterà di un device molto grande con bordi in metallo e schermo decisamente ampio. Pubblicando la foto, Ni Fei ha infatti dichiarato che il rapporto tra schermo e superficie frontale dello smartphone è del 83,27% – un valore davvero alto, che finora non si è mai verificato per altri dispositivi. Questo significa che il produttore cinese ha lavorato molto sul design, riuscendo a ridurre il più possibile lo spessore della cornice intorno al display.

Nubia Z11 Max (teaser)
Nubia Z11 Max (teaser)

La scheda tecnica del Nubia Z11 Max non è ancora ufficiale ma, stando alle voci che circolano, questo device dovrebbe integrare un processore Qualcomm Snapdragon 652, uno schermo con diagonale da 6 pollici e risoluzione 1080p, una fotocamera posteriore da 16 megapixel, una fotocamera anteriore da 8 megapixel, 4 GB di RAM, 64 GB di storage, più una batteria molto capiente da 4000 mAh. Purtroppo si vocifera anche che il produttore non farà in tempo ad installare Marshmallow come sistema operativo, ma ci si dovrà accontentare – almeno in un primo momento – di Android in versione 5.1 Lollipop; a personalizzare l’OS comunque non mancherà l'interfaccia grafica sviluppata da ZTE per i dispositivi a marchio Nubia.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum