Per intercettare gli smartphone cinesi prima della loro uscita, basta monitorare gli uffici di TENAA, l’ente di certificazione.
Devono passare da lì. Tutti.
E sono passati da quegli uffici, infatti, anche il Nubia X8 e il Nubia X8 Mini.

Così scopriamo che l'X8 (passato con numero di modello NX523J) ha un display Full-HD da 6 pollici con 1920×1080 di risoluzione, 4GB di RAM, memoria interna da 64GB, processore octa-core con clock a 1,8GHz (probabilmente, anche se non specificato, uno Snapdragon 652), fotocamera principale da 16 megapixel e secondaria da 8 megapixel, scanner d'impronte sul retro, batteria da 4.000 mAh e Android 5.1.1 Lollipop come OS.

Zte Nubia X8 e Nubia X8 Mini
Zte Nubia X8 e Nubia X8 Mini

Il Nubia X9 Mini (modello NX527J), l'altro dispositivo, ha un processore leggermente più lento, un octa-core con clock a 1,5GHz
che potrebbe essere uno Snapdragon 617, 4GB di RAM, 32GB di memoria interna espandibile, batteria leggermente inferiore (2.900 mAh), fotocamere da 16 e 8 megapixel, lettore d'impronte e Android 5.1.1 Lollipop come OS.
ZTE ha un evento in programma per il 19 aprile, in cui potrebbe presentare questi due smartphone che difficilmente andranno oltre il mercato asiatico.