Si fa sempre più difficile il futuro della filiale tedesca di BenQ Mobile, già in amministrazione controllata.
Non sono infatti state presentate offerte per rilevare la compagnia entro il limite, fissato dalle autorità per il 31 dicembre scorso.
Nei prossimi giorni è attesa quindi l’apertura di un procedimento formale di insolvenza da parte della società.
Futuro incerto, quindi, per gli oltre 3000 dipendenti di BenQ in Germania.