L

’operatore giapponese NTT DoCoMo ha annunciato una richiesta di proposte per lo sviluppo di apparecchi e stazioni base per il ‘Super 3G’.
Al momento non sono stati fissati dal 3GPP (Third Generation Partnership Group) gli standard per questo tipo di connettività anche se, secondo l’operatore, dovrebbero arrivare presto.
DoCoMo dovrebbe scegliere i suoi fornitori entro l’autunno e completare la tecnologia ‘Super 3G’ entro il 2009.
Secondo alcune ipotesi, grazie a questa tecnologia sarebbe teoricamente possibile arrivare ad un’ampiezza di banda di 100 Megabit al secondo in downlink e oltre 50 Megabit al secondo in uplink.