Attenzione: Essential Inc. è stata acquisita da Nothing, la nuova azienda di Carl Pei, l’ex co-founder di OnePlus. C’è poco da fare: questa realtà da poco annunciata sta facendo tanto parlare di sé; sebbene debba ancora annunciare il primo prodotto, ultimamente la società è stata sulla bocca di tutti grazie alle notizie e ai leaks trapelati in rete.

Vedremo mai un nuovo smartphone Essential by Nothing?

Proprio la scorsa settimana infatti, Carl Pei ha riferito di aver ottenuto un investimento di 15 milioni di dollari da GV di Alphabet. L’ultima notizia del giorno invece, suggerisce che la nuova compagnia con sede nel Regno Unito ha acquisito la vecchia startup Essential Inc., o meglio, ciò che ne resta. Sì, è proprio QUELL’Essential.

Segnalato per la prima volta dai colleghi di 9to5Google, i documenti trovati presso l’Ufficio per la proprietà intellettuale del Regno Unito mostrano che Essential è ora di proprietà di Nothing Technologies Ltd. di Carl Pei.

La fonte riporta che la domanda è stata presentata nel novembre 2020 ; la pratica è stata completata nella prima settimana di gennaio 2021. Sulla base di ciò, tutto ciò che resta di Essential, inclusi il suo marchio e il logo (nessuna informazione sui brevetti), è ora di proprietà della neo-azienda dell’ex CEO di OnePlus.

Questa è sicuramente una notizia entusiasmante in quanto presenta la possibilità di vedere il ritorno del marchio Essential sul mercato. La società fondata da Andy Rubin è stata una delle realtà di smartphone dalla vita più breve mai esistita sulla faccia della terra; ha lanciato un solo smartphone, l’Essential PH-1, ma è fallita prima che potesse lanciare un successore.

Ora che il vecchio brand è ora di proprietà di Nothing, speriamo che questo sia un segno del ritorno del marchio dall’aldilà. Non ci aspettiamo ancora un telefono perché, per quanto ne sappiamo, non sembra essere nel piano progettuale della società di Carl Pei.

Non ci sono ulteriori novità in merito, anche se bisogna ammettere una cosa: certo che dire che “l’essenziale (Essential) è ora parte del niente (Nothing)” fa alquanto ridere. La domanda vera però è la seguente: perché è stata acquisita quest’azienda? Qual è il motivo?

Fonte:9to5Google