Più di due settimane fa si era detto che Samsung aveva concluso l’indagine interna per individuare la causa delle esplosioni alle batterie del Galaxy Note 7. Ebbene, secondo il quotidiano sudcoreano JoongAng Ilbo, Samsung farà un annuncio verso la metà di gennaio e finalmente risponderà alle molte domande che si interrogavano su ciò che realmente è successo ai Galaxy Note 7. Gli addetti ai lavori hanno già tirato le somme: è stata una combinazione di più fattori che ha portato alle esplosioni.

Galaxy Note 7
Galaxy Note 7

Rilasciando queste informazioni al pubblico, il produttore spera comunque di far tacere una volta per tutte l'eco mediatica che si è sollevata dallo scorso settembre, quando cioè è iniziata la vicenda "Note 7". I rapporti indicano anche che solo poche persone che si trovano al vertice della società hanno ricevuto finora i risultati dell'indagine. Non ci resta a questo punto che aspettare il comunicato ufficiale di Samsung.