Chi ha detto che i “rugged phone” non possono essere anche degli apparecchi allo stato dell’arte? La poco nota società cinese Nomu ha da poco lanciato un nuovo apparecchio con la scocca rinforzata, di quelli cioè in grado di resistere a polvere, urti, graffi, acqua, ecc. L’apparecchio si chiama S30 e presenta caratteristiche che farebbero impallidire il 90% degli smartphone presenti attualmente sul mercato. Sì, perché stiamo parlando di un vero e proprio device di fascia alta.

Nomu S30
Nomu S30

Il Nomu S30 monta infatti un display da 5,36 pollici con risoluzione Full-HD, un processore Helio P10, 4GB di RAM, una memoria di massa da 64 GB, fotocamera principale da 13 megapixel (con interpolazione fino a 16 megapixel) e fotocamera anteriore da 5 megapixel (con interpolazione fino a 8). Supporta la tecnologia 4G LTE ed è gestito da Android 6.0. Il suo punto di forza comunque – oltre alla certificazione IP68 che lo rende resistente alle immersioni in acqua – è certamente la batteria da 5.000 mAh, che peraltro può essere ricaricata in tempi ridottissimi grazie alla tecnologia PumpExpress 3.0 di MediaTek.

Nomu S30
Nomu S30

La corazza che lo circonda riesce a proteggerlo non solo dalla polvere, ma anche dalle cadute da 1,2 metri di altezza.
Nessuna informazione per il momento su prezzo o data di inizio commercializzazione, comunque difficilmente lo si vedrà in vendita nei negozi europei.