Nokia ha deciso unilateralmente di interrompere la collaborazione lavorativa con BlueTel, azienda danese leader nella distribuzione al dettaglio ed all’ingrosso di cellulari e servizi ad essi correlati. La decisione della casa finnica è da imputare agli insoddisfacenti sviluppi in ambito lavorativo in alcuni dei principali paesi europei ove è in vigore il connubio con BlueTel.

Attualmente la collaborazione di Nokia con BlueTel, che è anche partner di Palm, Orange, T-Mobile, Vodafone D2 ed altri operatori mobili europei, era attiva in Italia, Germania, Lituania, Danimarca e Svizzera. Oltretutto una certa parte dei centri assistenza ufficiali Nokia e degli stessi Concept Store con i servizi del Club Nokia, sono gestiti in questi stati direttamente da BlueTel. Per i clienti in attesa di ricevere il proprio terminale in assistenza potrebbero esserci dei problemi che la casa finlandese afferma di essere pronta a risolvere in brevissimo tempo. Nonostante ciò potrebbero verificarsi dei ritardi e degli inconvenienti. Per questo motivo Nokia ha aperto una linea telefonica di aiuto per chi avesse il proprio cellulare in assistenza presso uno degli oramai ex centri Nokia gestiti da BlueTel.