Se l’autonomia energetica è quello che ti serve in uno smartphone, ma non vuoi rinunciare al resto, Nokia G20 e G10 sono delle interessanti alternative. Appena lanciati, ecco che cosa ti offrono.

Nokia G20 e G10 ufficiali: i dettagli

Con una scheda tecnica che li differenza sotto alcuni aspetti, si tratta di soluzioni di buon livello per chi non ha intenzione di investire grandi cifre per l’acquisto di uno smartphone.

Nokia G20

Un ampio display da 6,5″ con risoluzione HD+ e V-notch per ospitare la selfie camera da 8MP. Sotto la scocca, il processore octa core Mediatek G35 supportato da 4GB di RAM e 64/128GB di storage interno.

La batteria da 5050 mAh, con supporto alla ricarica rapida a cavo da 10W, ti permette di affrontare almeno un paio di giornate di utilizzo, senza dover ricorrere alla ricarica.

Sul posteriore, il comparto fotografico è composto da 4 sensori: al principale da 48MP, ne è affiancato uno da 5MP ultra grandangolare. uno da 2MP per la profondità di campo e uno da 2MP dedicato alle macro.

La sicurezza è affidata al lettore d’impronte digitali alloggio lateralmente sul tasto di accensione e spegnimento.

Nokia G10

Nokia G10 conta sullo stesso pannello e sulla stessa selfie camera. Il processore è invece il Mediatek G25 supportato da 3/4GB di RAM e 32/64GB di storage interno. Sul posteriore, il comparto fotografico è composto da 3 sensori: 13+2+2MP.

Identica anche la batteria e il resto della scheda tecnica.

Prezzo e disponibilità

I dispositivi arriveranno sul mercato con a bordo Android 11. Gli aggiornamenti del sistema operativo saranno garantiti per 2 anni mentre quelli di sicurezza per 3.

Nokia G20 si potrà comprare nei colori Night e Glacier a partire da 179€. Due le configurazioni di memoria: 4/64GB d 4/128GB. Nokia G10 sarà disponibile invece nelle colorazioni Night e Disk a partire da 149€. Si potrà acquistare nei tagli di memoria da 3/32GB e 4/64GB.

Prezzi e disponibilità saranno resi noti in dettaglio nelle prossime settimane.