In passato, Nokia era il “re” dei feature phone. Tuttavia, l’azienda ora fa molto di più che semplici telefoni cellulari: dagli smartphone alle smart TV, dalle cuffie TWS ai laptop. Che se, apparentemente, sembra che nessuno presti molta attenzione ai classici old-phone, in realtà, questi prodotti 4G sembrano essere dei gadget molto desiderabili e desiderati. Oggi, a tal proposito, la compagnia finlandese di proprietà HDM Global, ha lanciato ufficialmente il 6300 4G in Cina. Il dispositivo viene venduto per 399 yuan (circa 61 dollari al cambio). Si attende una commercializzazione internazionale.

Nokia 6300 4G: le specifiche tecniche

Il Nokia 6300 4G è dotato di un display QVGA da 2,4 pollici. La fotocamera è un sensore VGA e questo telefono viene fornito anche con un flash che può essere utilizzato con la fotocamera o come torcia. Il terminale utilizza una batteria da 1500 mAh che garantisce un tempo di standby di 27,9 giorni e un tempo di conversazione di 8,2 ore. Sotto il cofano, vi è un processore Qualcomm Snapdragon 210. Dallo store di app proprietario si trovano software come browser UC, lettore PDF e scanner di codici QR. Il telefono cellulare supporta Netcom 4G completo, ha la connettività Dual Sim stand-by.

Il Nokia 6300 utilizza una custodia in plastica ed è disponibile in quattro colori: verde, blu, grigio e bianco. Ha un tastierino numerico standard, 512 MB di RAM e un jack per cuffie da 3,5 mm. È disponibile il supporto per schede microSD e due schede SIM, il Bluetooth, il Wi-Fi, l’Hotspot e il GPS.

Secondo Nokia, questo dispositivo promette una connessione continua ad app social come WhatsApp e Facebook. Non manca infine, la possibilità di accedere a YouTube e Google Maps. Inoltre, questo telefono è dotato di Google Assistant.

 

Ad ogni modo, l’azienda finlandese ha rinviato molti dei suoi smartphone e stiamo ancora aspettando l’attesissima ammiraglia Nokia 9.3 PureView. Nonostante ciò, Nokia appare ancora come una delle aziende più affidabili per alcuni clienti. Questo è ciò che afferma una ricerca condotta da Counterpoint Research.

Fonte:Nokia