Quando si parla di smartwatch di fabbricazione cinese non si può escludere No.1. Questo produttore, negli ultimi mesi, si sta facendo notare parecchio nel mercato per l’alto numero di modelli lanciati. L’ultimo sfornato si chiama semplicemente G5 ed ha un aspetto sportivo che ricorda parecchio i modelli della linea G-Shock di Casio.

No.1 G5
No.1 G5

Visto il design, potremmo anche definirlo uno smart-cronometro. Sebbene presenti una ghiera circolare in plastica – molto simile a tanti modelli di cronografi subacquei – la cassa è formata da due parti in acciaio inossidabile (tipo 316L) chiuse da 4 viti – come si può vedere dalla foto che illustra il suo fondello. Il che non implica uno spessore eccessivo: anzi, l’altezza della cassa è di soli 9,9 mm. La sua larghezza ammonta invece a 42 mm.

No.1 G5
No.1 G5

Il cinturino è di gomma nera (poliuterano termoplastico). Sul fianco destro (per chi guarda) sono stati posizionati tre pulsanti funzione, che permettono di interagire con l’OS – un sistema operativo proprietario che però permette al device di dialogare sia con iOS che con smartphone Android.

No.1 G5
No.1 G5

Il No.1 G5 monta un processore MediaTek MT2502 – lo stesso utilizzato in altri modelli ideati dello stesso produttore. Come display è stato impiegato un LCD circolare da 1,2 pollici di diametro con risoluzione da 240 x 240 pixel protetto da uno strato di zaffiro resistente alle abrasioni. A permettere l’interscambio di dati con lo smartphone collegato ci pensa la tecnologia Bluetooth 4.0. A bordo è presente anche un giroscopio. Per alimentare l’apparecchio No.1 ha pensato di utilizzare una batteria da 380 mAh.

No.1 G5
No.1 G5

Su questo smartwatch sono presenti tutte le classiche funzioni che ormai si trovano su apparecchi di questo tipo, dunque: tracciamento delle fasi del sonno, pedometro, calcolo della distanza percorsa e dell’energia consumata – o meglio delle calorie bruciate – rilevatore del battito cardiaco (attraverso specifico sensore posizionato sotto la cassa), alert per fasi di poco movimento o eccessivamente sedentarie e persino gestione in remoto dell’app fotografica sullo smartphone.

No.1 G5
No.1 G5

Tre sono le colorazioni disponibili per la cassa: bronzo, oro o nero. Il lancio ufficiale avverà il prossimo 12 agosto. Per il primo giorno di vendita il prezzo è stato settato ad appena 19,99 dollari (circa 18 euro) ma è destinato a salire molto presto, per cui gli acquirenti interessati farebbero meglio ad affrettarsi. Dal 13 al 19 agosto il prezzo salirà a 29,99 dollari (27 euro); poi, dal 20 al 30 agosto, si passerà a 33,99 dollari (30 euro); dopo questa data a cifra si fermerà definitivamente a 39,99 dollari (35 euro).

No.1 G5
No.1 G5