Parliamoci chiaro: tutti si aspettavano da Nintendo la conversione per dispositivi mobile dei suoi pezzi da novanta.
E invece, al posto di Mario Bros, di Zelda o Donkey Kong, gli appassionati di tutto il mondo si sono trovati in mano Miitomo, una via di mezzo tra gioco e social network.
Malgrado lo scetticismo iniziale circa la sua riuscita, Nintendo ha vinto la sfida visto che Miitomo ha superato oltre 10 milioni di utenti registrati in tutto il mondo.
Ora però, non si sa quanto impietosita dalle richieste pressanti e continue dei videogiocatori, Nintendo ha annunciato tramite Twitter che tra i prossimi lanci nel mondo mobile ci sarà posto finalmente per veri e propri giochi, inclusi Fire Emblem e Animal Crossing.

Il tweet di Nintendo
Il tweet di Nintendo

I due titoli sono di tutto rispetto: Fire Emblem è un RPG tattico in cui i giocatori controllano vari personaggi di fantasia tra cui il principe Chrom; Animal Crossing è invece una sorta di The Sims coloratissimo in cui i personaggi umani sono sostituiti da simpatici animali antropomorfi.
Entrambi i giochi sembrano essere piattaforme ideali per applicare il modello di acquisti in-app.
Per quanto riguarda una possibile data di lancio, Nintendo, ancora, non si è espressa.