Dopo BlackBerry, anche Google ha reso disponibile l’aggiornamento di sicurezza di marzo per Android. Tale update include i dispositivi Nexus più recenti, come Nexus 5X e 6P e Nexus 7 (2013).

L’aggiornamento di sicurezza va a coprire sedici bug alla sicurezza del sistema operativo, scoperti dai team di Android, di Chrome e da altri ricercatori indipendenti. I bug spaziano tra vulnerabilità moderate ad altre più critiche, come ad esempio la possibilità di eseguire codice da remoto attraverso e-mail, SMS o navigazione browser.

LG Nexus 5X
LG Nexus 5X

Ecco i dispositivi coinvolti:

Pixel C
Nexus 6P
Nexus 5X (2)
Nexus 6
Nexus Player
Nexus 9 (LTE)
Nexus 9 (Wi-Fi)
Nexus 5
Nexus 7 2013 (Wi-Fi)
Nexus 7 2013 (Mobile)

Al momento l’aggiornamento di sicurezza di marzo è disponibile solo come fa

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum