I prossimi Nexus di Google cambieranno nome. Secondo quanto riportato da Android Police, l’azienda di Mountain View ha deciso per Pixel e Pixel XL. Il marchio è già noto per tablet e laptop e a quanto pare subentrerà a Nexus anche nel segmento smartphone.

Google sembra inoltre intenzionata a lasciar passare il messaggio che questi telefoni sono stati interamente prodotti da lei. Le indiscrezioni però sono state chiare: ci ha lavorato HTC. Il logo della società taiwanese, però, non dovrebbe essere presente sulla scocca.

HTC Nexus Sailfish
HTC Nexus "Sailfish"

Nulla cambierà invece dal punto di vista delle specifiche tecniche. Entrambi saranno dotati di processore Snapdragon 821 e 4GB di RAM. La differenza principale sarà lo schermo: 5 pollici per Pixel e 5,5 pollici per Pixel XL.

Stando alle indiscrezioni, l’evento di presentazione si terrà il 4 ottobre. Allo stesso evento dovrebbe essere annunciata anche una chiavetta Chromecast con supporto al 4K.