Ancora una volta Paolo Scaroni, Amministratore Delegato di ENEL, smentisce le voci che annunciavano un prossimo accordo tra la società elettrica italiana ed il colosso cinese delle telecomunicazioni per l’entrata nel capitale azionario di Wind di H3G. Le quotazioni di ENEL sono balzate in alto dopo la circolazione di queste voci, smentite istantaneamente da Scaroni. ‘Non ci sono novità’ ha sentenziato l’AD di ENEL, ma le probabilità che qualcosa si stia muovendo oramai sono più che una illazione.