S

econdo i risultati di una ricerca di mercato diffusa da Lyra Research, i cellulari dotati di fotocamera sono diventati lo strumento di imaging più diffuso ed utilizzato nel mondo. La società di ricerche stima infatti che entro la fine dell’anno saranno in circolazione ben 850 milioni di cameraphone. L’aumento della diffusione di questi apparecchi non è destinata ad arrestarsi, spinta anche dalla diminuzione del prezzo di vendita e dall’aumento della qualità. Le previsioni parlano infatti di un miliardo e mezzo di apparecchi per il 2010.