Secondo quanto riportato da Reuters, Nec sarebbe in cerca di alleanze commerciali, di sviluppo e di marketing per le sue divisioni di telefonia cellulare e di semiconduttori che nel corso del 2005 avrebbero fatto registrare ingenti perdite.
Proprio per contenere i costi, nei giorni scorsi l’azienda aveva annunciato una riduzione della propria presenza sul mercato cinese, sia per numero di punti vendita che di modelli offerti.