La società di servizi multimediali PacketVideo
ha presentato la scorsa settimana negli Stati Uniti una tecnologia che promette
di trasformare i nostri telefoni cellulari in minuscoli computer tascabili.

Invece di utilizzare i tradizionali personal computer
da scrivania per accedere alle informazioni disponibili su Internet, gli utenti
potranno collegare i propri telefoni cellulari ai computer palmari, utilizzando
un cavo per la trasmissione dati od eventualmente la tecnologia di trasmissione
dati senza fili Bluetooth, per collegarsi e navigare in Internet.

Nel corso di una conferenza stampa Rob Tercek,
presidente di PacketVideo, ha parlato di una grande massa di utenti che non
possiede un telefono di linea fissa e un personal computer. ‘Potranno accedere
alle informazioni disponibili su Internet utilizzando un palmare e un telefono
cellulare. Il telefono sarà il loro modem senza fili'.

Grazie al chip StrongARM sviluppato da Intel, la
tecnologia di PacketVideo consentirà anche comunicazioni video a due
canali, per utilizzare il telefono celluare come un video walkie-talkie e scaricare
i programmi interattivi preferiti.