Il produttore transalpino si è presentato in fiera a Barcelona con nuovi prodotti frutto di un nuovo corso e di un nuovo approccio estetico, hardware e software. Nuova personalizzazione dell’interfaccia Android, materiali pregiati per il design e processori Qualcomm in alcuni dei prodotti in mostra. Interessante guardare come si evolverà in questo senso il marchio, che pare abbia intrapreso una strada che potrebbe incontrare i gusti del pubblico italiano. 

 

Highway Star 4G

È il prodotto più ricercato in termini di materiali del nuovo corso del produttore francese. Alluminio sul posteriore, schermo Gorilla Glass con pannello AMOLED sull'anteriore (5 pollici), processore octa-core Mediatek con 2GB di RAM e 16GB di storage (espandibile). È anche dual-SIM. Dettaglio interessante la fotocamera anteriore (5 megapixel) con flash LED compreso. Prezzo (ancora non ufficiale): 299 euro, in vendita da aprile.

Highway Pure 4G

Il tentativo di creare uno status symbol marchiato Wiko: di fatto è il prodotto più sottile sul mercato, a parimerito con il Gionee Elife S5.1, ed è appunto spesso appena 5,1mm per appena 98g di peso. Anche in questo caso schermo AMOLED, ma da 4,8 pollici, integrato in un corpo di alluminio e vetro Gorilla Glass 3. Il processore è un Qualcomm Snapdragon 410 con 2GB di RAM. Storage da 16GB non espandibile. Il prezzo, anche in questo caso, dovrebbe essere di 299 euro: verrà confermato ad aprile, quando arriverà sul mercato.

Ridge 4G e Ridge Fab 4G

Già disponibili entrambi, sono tra i terminali più interessanti visti in fiera per l'equilibrio dell'offerta complessiva. Schermo da 5 pollici per il Ridge, 5,5 per il Ridge Fab: entrambi montano uno Snapdragon 410 (quad-core) con 2GB di RAM, entrambi sono potenzialmente dual-SIM. La differenza è che mentre il phablet può montare due SIM e anche una microSD contemporaneamente, per il modello da 5 pollici si deve optare per restare con i 16GB di storage integrato e avere un dual-SIM 4G, o sacrificare uno degli slot sotto la cover per espandere la memoria. La fotocamera posteriore Sony da 13 megapixel con flash LED Philips dovrebbe garantire qualità per gli scatti. Prezzo da piena fascia media: 229 euro per il Ridge, 249 per il Ridge Fab.

Wiko Watch

Abbiamo guardato con un certa curiosità ai primi prototipi dello smartwatch francese che ci sono stati mostrati in anteprima al MWC 2015. Si tratta di un'idea sensata: doppia batteria tradizionale dalla lunga durata, separata per le funzioni smart e quelle da orologio, in grado di garantire diversi mesi di autonomia in quest'ultimo caso e anni di ora esatta per un accessorio da tenere sempre al polso. Niente schermi LCD, solo qualche LED di notifica e un'app che sarà disponibile per iOS e Android e permetterà di tenere sotto controllo il movimento dentro e fuori dall'acqua. Sarà lanciato sul mercato italiano a fine giugno, al prezzo previsto di 149 euro: abbiamo strappato a Wiko la promessa di averlo quanto prima in test e in anteprima per Telefonino.net.