Il Mobile World Congress sta per iniziare ufficialmente e in rete continuano a sbocciare le anticipazioni sui prodotti che saranno lanciati durante l’expo. Qualche ora fa Evan Blass ha mostrato su Twitter la prima immagine di un nuovo dispositivo Sony. Si tratta del nuovo smartphone Xperia PP10 – non è chiaro se questo sia un codice di lavorazione o l’effettivo nome con cui il device verrà poi commercializzato.

Soprende il suo design: sia per l’eleganza e la pulizia delle linee, sia perché sembra discostarsi un bel po’ dalla forma a cui ci aveva sinora abituati la linea Xperia. Balzano subito all’occhio il corpo in metallo satinato con angoli stondati e il tasto per l’accensione che – anziché essere circolare, di metallo cromato e protundente – è lungo e largo, appiattito sul bordo e di colore grigio chiaro. Lo shutter (il tasto per scattare foto) è spostato più in basso, quasi vicino all’angolo inferiore destro (per chi guarda), mentre un po’ più sopra – tra gli altri due tasti – si trova il bilanciere del volume. Insomma qui lo scherma dei tasti ricalca quello dell’Xperia Z5. Su retro di colore grigio scuro troviamo il brand Xperia, inciso al centro della superficie, la classica fotocamera spostata verso l’angolo in alto a sinistra (sempre per chi guarda) e poco più sotto il flash al LED di colore giallastro. Qui la mancanza di un doppio LED e di un lettore per le impronte digitali fa intendere che probabilmente non si tratta di un modello di fascia alta, dunque non siamo di fronte al nuovo flagship smartphone di Sony, ma forse l’azienda ha deciso di cambiare verso allo stile a tutti suoi device. Forse tra qualche mese il nuovo flasghip Xperia riprenderà le linee di questo PP10.

Sony Xperia PP10
Sony Xperia PP10

Sulla parte frontale del device – anch’essa di colore grigio scuro – sopra e sotto il grande schermo (5 o più pollici?), troviamo due grosse fessure rettangolari sotto le quali dovrebbero ovviamente trovarsi l’altoparlante e il microfono per le chiamate vocali. Sulla parte alta prendono posto anche il logo Sony (in grigio chiaro), una camera frontale (che sbuca attraverso un piccolo foro) e un’altra fessura che dovrebbe ospitare il LED di notifica e il sensore di luminosità. Anche il contenuto dello schermo – che riporta solo la data, l’ora e qualche icona – fa pensare ad un restyling per la UI Sony.

Purtroppo Blass non ha rilasciato altre informazioni in merito a questo apparecchio. Pur essendo una fonte decisamente attendibile, probabilmente lui stesso non ne sa molto di più. Non è nemmeno chiaro se questo apparecchio sarà svelato ufficialmente durante il MWC 2016. Comunque manca pochissimo all’eventuale annuncio ufficiale; basterà attendere un po’.