Alcuni case per LG G5 scoperti da poco da Technoconfigurations.com hanno confermato che la società sudcoreana ha spostato i controlli del volume dal retro del telefono e le ha collocate sul lato sinistro. Ha anche rivelato il sistema della doppia fotocamera che viene impiegata sul retro del telefono e il lettore di impronte digitali, posto sotto i sensori posteriori.

LG G5, render 3D
LG G5, render 3D

I ragazzi di Technoconfigurations.com hanno poi utilizzato gli schemi e le immagini dei case per realizzare alcuni rendering 3D del G5 e un filmato. In base alle loro ricostruzioni, il G5 sarà caratterizzato da uno schermo da 5,6 pollici con risoluzione 1440 x 2560, avrà sotto il cofano un chipset Snapdragon 820 con CPU quad-core e GPU Adreno 530, 4GB di RAM e doppia fotocamera sul retro da 16 e 8 megapixel.

LG G5, render 3D
LG G5, render 3D

Ciò dovrebbe consentire agli utenti di modificare la messa a fuoco anche dopo uno scatto, simile ad una fotocamera Lytro. La fotocamera frontale sarà da 8 megapixel. Il telefono avrà anche una porta USB di tipo C e sarà leggermente più sottile (8,2 millimetri) rispetto al suo predecessore.

LG G5, render 3D
LG G5, render 3D

LG ha già organizzato un evento il 21 febbraio, a margine del MWC, forse proprio per svelare il G5 alla stampa. Staremo a vedere.