Sappiamo già che Galaxy S7 e S7 Edge sono stati codificati come SM-G930 e SM-G935, proprio come il Galaxy S6 è SM-G920 e l’S6 Edge è SM-G925. Ebbene, da poche ore l'ente americano FCC ha certificato tutte le versioni di Galaxy S7 per gli operatori USA. Il dispositivo arriverà sul mercato americano in cinque versioni, tra cui una per ciascuno dei principali operatori telefonici: SM-G930A (AT&T), SM-G930V (Verizon), SM-G930P (Sprint), SM-G930T (T-Mobile) e SM-G930R4 (US Cellular).

Certificazione FCC per il Galaxy S7
Certificazione FCC per il Galaxy S7

Dalla certificazione si apprende che le versioni AT&T e Verizon presentate alla FCC sono prodotte in Corea, mentre le restanti sono realizzate in Cina o in Vietnam. Come da programma, il Galaxy S7 supporta anche la connessione LTE-Advanced. Inoltre, è dotato di ricarica wireless e della connettività MST (Magnetic Secure Transmission) di Samsung, che indica il s