L

’Autorità Garante per la Concorrenza e del Mercato ha giudicato ingannevole la pubblicità di Vodafone relativa alla promozione ‘Ti regaliamo un videotelefono. E anche un euro’ apparsa sul Corriere della sera del 26 luglio scorso.
Il messaggio è stato giudicato poco chiaro e anche non diretto alla totalità della popolazione, dal momento che l’offerta era sottoscrivibile solo dai titolari di carta di credito.
L’Autorità ha anche giudicato non idoneo il messaggio dal punto di vista grafico, dal momento che non soddisfaceva i requisiti di leggibilità ed evidenza necessari.
Vodafone è stata quindi condannata dall’autorità a pagare una multa di 42.600 Euro.