Sta prendendo sempre più piede la realizzazione di smartphones touch screen verticale e tastiera full QWERTY fisica, perlopiù destinati ad un pubblico business. La comodità dello schermo in versione portrait consiste nel fatto che tutte le applicazioni sviluppate per il sistema operativo (Android, in questo contesto specifico) risultano essere compatibili. È, questo, il caso del nuovo device di Motorola, denominato XT316, destinato inizialmente al mercato cinese ma presto disponibile anche in Europa. Motorola XT316
Motorola XT316 Si tratta di un modello con Android Froyo (upgradabile a Gingerbread nel prossimo autunno), ed è supportato dall’interfaccia Moto Switch mediante la quale è possibile separare i contenuti lavorativi da quelli più strettamente personali. Motorola XT316
Motorola XT316 Il Motorola XT316 è un WCDMA/GSM quad-band, misura 116,5x58x13,45 millimetri, pesa 110 grammi, è dotato di connessione HSDPA a 7,2 Mbps, ha uno schermo touch di 2,8” 320×240 capacitivo, una tastiera QWERTY ed un processore Qualcomm da 600 MHz, forse un po’ troppo scarsi considerando anche la RAM da 256 MB. La memoria interna è espandibile tramite microSD, per salvare specialmente le fotografie da scattare tramite il processore da 3 megapixel posto sul retro.Completano le caratteristiche del telefono il modulo GPS, il WiFi 802.11 b/g/n, il Bluetooth 2.1, la radio FM, il sensore di prossimità e l’accelerometro.Interessante la batteria da 1420 mAh, che si spera possa consentire un uso fino a sera.  Motorola XT316
Motorola XT316 Il device sarà disponibile inizialmente in Cina, Hong Kong, Taiwan e Sud America a partire dalla prossima settimana, per poi arrivare in Europa entro la fine di agostoMotorola XT316
Motorola XT316