Motorola prevede di quadruplicare le vendite dei propri cellulari UMTS nel corso del prossimo anno e conquistare in questo modo preziose quote di mercato che le consentiranno di mantenere la seconda posizione nella classifica mondiale dei produttori di telefonini, subito dopo Nokia, evitando di essere scalzata da una concorrenza sempre più agguerrita. L’azienda americana ha azzardato questa previsione dopo essere entrata fra i fornitori di cellulari UMTS per il gruppo Vodafone, che proprio la settimana scorsa ha presentato a tutti gli effetti nei paesi in cui è presente commercialmente le proprie offerte per quanto riguarda il 3G. Motorola ha annunciato che nel corso del prossimo anno saranno ben 16 i nuovi cellulari UMTS che costituiranno la propria offerta, su un totale di circa 60 nuovi modelli presentati.