Situazione in lieve miglioramento per Motorola che ha chiuso il secondo trimestre dell'anno meglio di quanto previsto. La compagnia ha infatti prodotto utili per 26 milioni di dollari.

Situazione ancora difficile per la divisione Mobile Devices che registrato un fatturato di 1,8 miliardi di dollari, in calo del 45% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Rispetto ai 346 milioni dello scorso anno, le perdite nel trimestre appena terminato ammontano a 253 milioni di dollari, in netto miglioramento se confrontate ai 509 milioni del primo trimestre 2009.
Motorola ha venduto 14,8 milioni di cellulari, una quantità che permette alla casa alata statunitense di occupare il quarto posto nella classifica mondiale, poco davanti a Sony Ericsson con 13,8 milioni di cellulari venduti nel periodo aprile-giugno. La quota di mercato di Motorola è del 5,5%.