I nostri lettori più affezionati
si ricorderanno sicuramente del Motorola StarTAC Mobile Organizer, il pratico
databank da agganciare ai telefoni della serie StarTAC, di cui avevamo parlato
quasi un anno fa.

Si trattava di un organizer capace
di memorizzare appuntamenti, numeri di telefono ed altre informazioni e in grado
di ‘dialogarÈ con il telefono a cui è collegato (ad esempio è
possibile chiamare con il cellulare un nominativo presente nella rubrica dell’organizer).

I mesi sono passati e purtroppo la
tanto annunciata versione ‘europea’ non è arrivata. Vista la tendenza
a proporre cellulari WAP in grado di collegarsi ad Internet e l’imminente commercializzazione
da parte di Motorola di nuovi modelli che per certi versi rappresentano un taglio
netto con il passato, dubitiamo che i possessori europei di uno StarTAC potranno
mai acquistare il tanto desiderato Organizer.

Grande delusione anche per i più
intraprendenti, quelli che hanno pensato di acquistarlo negli Stati Uniti, sperando
poi di poter esibire agli amici un gadget davvero fuori dal comune.

Chi lo ha fatto, dopo aver sborsato
circa 200 dollari, si è trovato fra le mani un prodotto funzionante e
meccanicamente compatibile con i nostri StarTAC (in effetti si incastra alla
perfezione). Unico difetto, l’incapacità dell’ Organizer di comunicare
con il telefono a cui è connesso, a causa dei diversi segnali presenti
sul connettore del cellulare.

Anche noi di Telefonino.net non siamo
riusciti a resistere al fascino del Mobile Organizer. Sono bastate le poche
ore in cui lo abbiamo avuto fra le mani, grazie alla disponibilità di
alcuni amici, per innamorarcene e non volerlo più restituire. Peccato
che il suo utilizzo completo, per noi come per i nostri lettori, rimarrà
soltanto un sogno.



Motorola StarTAC Mobile Organizer
Aggiornamento – dalle segnalazioni
ricevute dai nostri lettori, è possibile utilizzare un Mobile Organizer
acquistato negli Stati Uniti insieme ad uno StarTAC per la rete TACS.