Dopo aver annunciato One Vision il mese scorso, Motorola si prepara a lanciare altri due smartphone della serie One: One Pro e One Action. Del primo non si ancora molto, mentre il secondo, il Motorola One Action, sembra sia apparso su Geekbench due settimane fa, rivelando la presenza sotto il cofano di un processore Exynos 9609 e ora spunta in rete anche una scheda tecnica dettagliata su quelle che saranno le caratteristiche di questo device. Specifiche secondo le quali il Motorola One Action si confermerebbe  una variante economica di One Vision.

Motorola One Action: caratteristiche

Secondo quanto rivelato da un tipster affidabile, il Motorola One Action prenderà in prestito dal One Vision tutta una serie di specifiche. In particolare il One Action, oltre al chip Samsung Exynos 9609, dovrebbe essere dotato di una GPU Mali G72, un display FHD+ da 6,3 pollici, con risoluzione di 1.080 x 2.520 pixel, forato per lasciare spazio alla selfie camera, una batteria da 3.500 mAh e uno scanner per impronte digitali montato sul retro, come il One Vision.

A differenza di questo, però, la scocca posteriore non sarà di vetro, ma di plastica e, invece della doppia fotocamera posteriore, il One Action sarà caratterizzato da una tripla fotocamera. Circa il comparto fotografico non si hanno molti dettagli, a parte il numero di sensori e che sia quello principale che quello frontale saranno da 12,6 MP.

Come configurazioni disponibili, il Motorola One Action dovrebbe arrivare in tre varianti: con 3 GB di RAM abbinati a 32 GB di storage, quella con 4 GB di RAM con 64 GB di spazio di archiviazione e quella sembra con RAM da 4 GB e 128 GB. Lo storage dovrebbe essere di tipo UFS 2.1. Lo smartphone sarà dotato di connettività NFC e sarà disponibile nei toni blu e oro e forse anche in altri colori.

Fonte: 91mobiles