Aleggia una certa confusione riguardo alla gestione del marchio Motorola da parte di Lenovo, che lo ha acquisito da Google nel 2014. Nei giorni scorsi, si è parlato dell’integrazione del lettore d’impronte in ogni smartphone Moto commercializzato sul mercato. Ora, è la stessa Motorola a fare chiarezza: non sarà così.

Lo ha riferito un rappresentante dell’azienda a Phandroid: “Xudong (il dirigente Lenovo che aveva lanciato le dichiarazioni riguardo al sensore, ndr) si riferiva specificamente ai prodotti destinati al mercato cinese. Condivideremo maggiori informazioni sui nostri prodotti del 2016 in un secondo momento”.

Moto X Pure Edition
Moto X Pure Edition

Insomma, dietro front: non è sicuro che tutti gli smartphone Motorola di quest’anno integreranno un sensore biometrico per le impronte digitali. Ciò potrebbe comunque accadere in alcuni mercati, ma al momento non sembra ci sia ancora una strategia chiara in merito. Staremo a vedere.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum