Gli smartphone pieghevoli sono la rivoluzione del momento in ambito mobile ed è innegabile che essi rappresentino il futuro di questo settore, nonostante per il momento la strada appaia in salita. Tra i foldable più promettenti c’è sicuramente il Motorola Razr che, annunciato a novembre, ha suscitato molto interesse per via del suo fattore di forma tanto innovativo, trattandosi di uno smartphone, quanto vintage, richiamando l’estetica di un suo vecchio cellulare che ha fatto la storia.

Tra le principali problematiche che tutti gli smartphone pieghevoli devono affrontare c’è certamente quello della robustezza del display e la sua capacità di sopportare numerose aperture e chiusure.

Motorola Moto Razr: è robusto?

Diversi test di resistenza effettuati sul Motorola Moto Razr, hanno evidenziato come il display pieghevole del Razr abbia iniziato a mostrare dei cedimento dopo 27.000 aperture e chiusure, una performance molto al di sotto della cifra ufficiale di 100.000 volte.

A fronte di questi test e anche delle numerose segnalazioni arrivate nei giorni scorsi riguardanti presunte unità rotte, Motorola ha dovuto fornire dei chiarimenti ufficiali, spiegando che dossi e grumi sul display pieghevole sono “normali” utilizzando il device uno speciale meccanismo a cerniera necessario per evitare pieghe. Inoltre, essendo il display pieghevole realizzato in plastica, questo è più soggetto a graffi rispetto ad un display in vetro.

Motorola ha comunque dichiarato di avere “piena fiducia” nel display del Razr e che non si aspetta che i consumatori sperimentino uno sfaldamento del display come quello segnalato da InputMag con riferimento al proprio sample con particolare riferimento a quando il device viene utilizzato a temperature molto basse.

Motorola spiega che, come parte del suo processo di sviluppo, il Razr è stato sottoposto a “test di temperature estreme“, ma come con qualsiasi telefono cellulare, la società raccomanda di non conservare il telefono a temperature inferiori a -15° e superiori ai 60°.

In ogni caso, ricorda l’azienda, eventuali guasti del dispositivo che avvengano durante il normale l’utilizzo e non a seguito di abuso o uso improprio sono coperti dalla garanzia standard.

Le migliori offerte di oggi per Motorola razr (2019): tutti i prezzi

Fonte:InputMag