Ottime notizie per tutti i possessori di Motorola Moto E di seconda generazione, smartphone di fascia bassa della casa alata che ha riscosso un ottimo successo in termini di vendite.
Da poche ore, Motorola ha iniziato il roll-out dell’update ad Android Marshmallow per questo prodotto, partendo inizialmente dall'India per raggiungere il resto del mondo (e dunque anche l'Europa) nelle prossime settimane.

Motorola Moto E di seconda generazione
Motorola Moto E di seconda generazione

Questo aggiornamento pone definitivamente la parola fine ai dubbi emersi negli scorsi mesi, visto che Motorola ad ottobre 2015 pubblicò la roadmap dell'update ad Android Marshmallow per tutti i suoi prodotti e, in quella lista, non era presenta il Moto E di seconda generazione.
Successivamente, subito prima del periodo natalizio, Motorola si pronunciò sulla questione affermando di aver cominciato il test di Android 6 sul Moto E 2nd, per verificare che ci fossero le condizioni per rilasciare l'update.
Oggi finalmente abbiamo la certezza definitiva, e non possiamo far altro che fare i complimenti all'azienda, visto che di fatto sta aggiornando all'ultima versione di Android un prodotto di fascia bassa con caratteristiche hardware decisamente inferiori ad altri dispositivi di brand competitors che non riceveranno Marshmallow.

Non abbiamo comunque indicazioni precise su quando l'aggiornamento raggiungerà l'Italia, ma vista la gestione precedente di Motorola con altri dispositivi, stiamo davvero parlando di poche settimane.
I primi feedback provenienti dall'India non hanno segnalato particolari problemi, per cui quando vi verrà notificato procedete tranquillamente con l'update.

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum