Lo smartwatch Moto 360 di Motorola è stato oggetto di analisi approfondita da parte del team di iFixit, oramai diventato famoso per “fare a pezzi” tutti i principali device pochi giorni dopo il loro debutto sul mercato.

Moto 360 è caratterizzato da un design pulito e minimale, e la presenza di un display circolare gli offre un’immagine raffinata.

iFixit ha fatto emergere un elemento che va in contraddizione con le specifiche tecniche pubblicate da Motorola: smontando il device, infatti, si è constatato che la batteria inserita all’interno ha una capacità di soli 300mAh, a differenza dei 320mAh comunicati ufficialmente dalla Casa Alata.

Sembra infatti che Motorola abbia riscontrato non pochi problemi ad introdurre all’interno della scocca del wearable una batteria dall’amperaggio più elevato di quello effettivamente presente.

Moto 360 ha Android Wear come sistema operativo ed è dotato di un display LCD Backlit da 1.56” 320×290 con densità di 205ppi e protezione Corning Gorilla Glass 3, ha una scocca in metallo ed è resistente all’acqua e alla polvere.

Al suo interno sono presenti un processore TI OMAP 3, 512MB di RAM e 4GB di memoria interna. La batteria impiegata non è dunque da 320mAh ma da 300mAh.

Moto 360 è attualmente disponibile solamente negli USA ad un prezzo di partenza di 249.99 dollari.

Moto 360

Moto 360

Moto 360

Moto 360

Moto 360

Moto 360

Moto 360

Moto 360

Moto 360

Moto 360

Moto 360

Commenti
Commenti
    Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti.
    Per commentare e partecipare alla discussione come utente registrato visita il forum