Senza alcun risalto mediatico, Microsoft sta proseguendo nella rimodulazione dei prezzi della gamma Lumia. L’iniziativa interessa ora gli attuali top di gamma del colosso di Redmond, ovvero il Lumia 950 e il Lumia 950 XL.
Attraverso il Microsoft Store è possibile acquistare i due dispositivi rispettivamente al prezzo di 449 euro e di 569 euro, uno sconto quindi di circa 100 euro rispetto a quelle che sono state le cifre di lancio.
Nelle scorse settimane era stato il Lumia 550 ad essere riposizionato, ma chiaramente il peso specifico dei Lumia 950 e 950 XL impone una riflessione su quella che sarà la strategia Microsoft.

Lumia 950 XL
Lumia 950 XL

Nonostante non siano stati resi noti i numeri di vendite di questi due prodotti, è evidente che, ad oggi, il progetto Windows 10 non abbia dato i frutti sperati nel settore mobile, tant'è che la quota mercato di Microsoft è scesa del 6% a gennaio 2016 rispetto a gennaio 2015, numeri oggettivamente eloquenti.
Il riposizionamento di prezzo dei due top di gamma potrebbe avere un duplice significato: da una parte invogliare gli utenti a dare una chance a Windows 10 attraverso i flagship, che possono offrire la migliore esperienza utente possibile con il sistema operativo del colosso di Redmond; dall'altra parte, Microsoft potrebbe avere in cantiere il lancio di nuovi top di gamma per la seconda metà del 2016, nella speranza di rialzare la quota mercato.

Come sempre, solo il tempo potrà darci una risposta concreta ed oggettiva in tal senso, nel frattempo non possiamo fare altro che osservare l'ennesima occasione sprecata da parte di Microsoft, che continua a stentare nel settore smartphone.