Il nuovo Surface Duo di casa Microsoft sarà uno smartphone avente un doppio display. Il device è stato presentato lo scorso ottobre durante l’evento dedicato alla gamma Surface, e sappiamo che verrà reso disponibile per il periodo natalizio dell’anno corrente.

Microsoft Surface Duo: usi esclusivi con la cerniera

Dai primi sviluppi e informazioni a riguardo, sappiamo che il Surface Duo presenterà un doppio display da 5,6 pollici ciascuno, aventi risoluzione di 1350×1800. Sommati insieme, godranno di un’ampiezza totale di 8,3 pollici con cerniera in mezzo.

L’idea della cerniera tuttavia, conferisce al dispositivo una nuova consapevolezza circa la posizione dei due pannelli, regolando l’interfaccia di conseguenza. Per esempio, in modalità orizzontale, il dispositivo presenterà una tastiera virtuale donando al device l’aspetto (e la praticità) di un laptop. Con gli schermi aperti a forma di “V” invece, lo smartphone avrà un’interfaccia che potrà fungere da “sveglia da comodino” per l’utente. Ma ancora, sappiamo, dal blog ufficiale di Microsoft per gli sviluppatori, che il layout a doppio schermo verrà usato dagli sviluppatori per scopi unici e interattivi. Non dovremo infatti vedere i layout delle app “spezzati” dalla cerniera viste sugli attuali foldable, ma potremo godere di un funzionalità esclusive.

Surface Duo presenterà un processore Snapdragon 855 al suo interno; tuttavia questa era l’ufficialità durante la presentazione di ottobre scorso. Considerato che il device vedrà la luce nel corso dell’inverno prossimo, si parlerà di un processore decisamente obsoleto rispetto al segmento di mercato in cui si posizionerà lo smartphone. Sarà lecito aspettarci un upgrade alla versione 865 di Qualcomm prima del lancio? Vedremo cambiamenti sulla tecnologia dei display, passando dai semplici LCD agli AMOLED?

Al momento il Surface Duo si è già mostrato in pubblico nella mani del CEO di Microsoft, Satya Nadella a gennaio; l’abbiamo visto anche nell’ufficio del Senior Director di Microsoft Frank Shaw lo scorso mese. Surface Duo sarà il primo dispositivo del colosso di Redmond ad utilizzare Android con un’interfaccia proprietaria Microsoft.

Il device di nuova generazione della casa sarà business-oriented. Con dimensioni generose, sarà come utilizzare un tablet “Mini” ad ogni apertura. Con il supporto alla Surface Pen inoltre, sarà un ottimo dispositivo pensato per la produttività fuori (e dentro) l’ufficio.

Le migliori offerte di oggi per Microsoft Surface Duo: tutti i prezzi

Fonte:DevBlogs Microsoft