Microsoft si prepara ad introdurre la tecnologia Direct Push nel prossimo Service Pack di Exchange 2003 Server che renderà possibile, tra le altre cose, l’accesso diretto alle email per i possessori di PDA e smartphone con Windows Mobile 5.0 e Symbian (questi ultimi tramite ActiveSync). Inoltre, Exchange Server si interfaccia facilmente con la suite Office, consentendo non solo l’invio di posta elettronica, ma anche documenti Word, Excel, Powerpoint, allegati audio e video senza limiti di dimensione. Sarà possibile anche accedere in maniera rapida e diretta a contatti, appuntamenti e agenda sui server aziendali. Anche la tecnica di compressione dei dati sarà particolarmente performante: Microsoft ha dichiarato risparmi di banda che variano tra il 35 e il 50%.
Poco più di un mese fa Microsoft e Research In Motion avevano annunciato una collaborazione per l’Instant Messaging anche sugli apparecchi Blackberry, ma c’è da giurare che quest’ultimo annuncio non renderà RIM particolarmente felice.