Secondo IC Insights, la lista dei principali 12 produttori di smartphone al mondo sta per perdere Microsoft e Sony. Per il primo trimestre, le vendite di Microsoft sono scese a 2,3 milioni di unità, mentre Sony ha fatturato 3,4 milioni di unità nello stesso periodo. Numeri che alla fine dell’anno, se dovessero mantenersi costanti, porterebbero le due aziende appunto fuori da tale elenco. La società di analisi prevede che sette delle prime 12 società produttrici di smartphone aumenteranno le vendite di smartphone di circa il 6% nel corso di quest'anno. Le altre cinque, sempre secondo le loro stime, avranno invece un'impennata del 29% o superiore.

Sony Xperia X Performance
Sony Xperia X Performance

Samsung è risultato il più grosso venditore di smartphone a livello mondiale nei primi tre mesi del 2016, con 81,5 milioni di unità vendute da gennaio a marzo. Apple segue a ruota con 51,6 milioni di iPhone, venduti durante lo stesso periodo di tempo. Tra i 12 principali fornitori di smartphone, sempre secondo le analisi di IC Insights, 8 di essi sono cinesi. Tali aziende comprendono Huawei (3°), Oppo (4°) e Xiaomi (5°). Gli altri produttori cinesi sono Vivo, ZTE, Lenovo, TCL e Meizu.

Microsoft Lumia 950 XL
Microsoft Lumia 950 XL